94

Come definiresti il tuo stile? 

Il mio approccio al matrimonio è di tipo foto-giornalistico, conosciuto anche come reportage. Il reportage si caratterizza per un tipo di scatto più spontaneo dove il fotografo non chiede agli sposi di posare ma utilizza il mezzo fotografico per raccontare il matrimonio lasciando a loro la libertà di vivere una giornata così speciale senza ulteriori pressioni. Credo inoltre che sia interessante artisticamente arricchire il reportage di matrimonio con dei ritratti di coppia, che però non risultino banali ma sempre eleganti e naturali.

Che copertura dai all’evento? 

La copertura dell’evento è totale. Si inizia con i preparativi, l’attesa dello sposo, la cerimonia, qualche ritratto creativo fino ad arrivare alla fine del ricevimento dove mi fermerò fino al taglio della torta reale e spesso anche di più.

Lavori da solo? 

Il giorno del matrimonio a scattare siamo sempre in due, questo ci permette di avere punti di vista sempre differenti e di non concentrarci solo sugli sposi ma anche sugli invitati.

Fai anche foto di gruppo? 

Solitamente preferisco concentrarmi sui momenti spontanei della  festa ma se richiesto non avrò problemi a scattarvi delle foto di gruppo insieme ai vostri amici e parenti.

Le fotografie che consegnerai, saranno lavorate? 

La postproduzione è una parte fondamentale del mio lavoro, per questo ci tengo a curarla personalmente. Ogni foto che consegno è lavorata al computer. L’elaborazione della foto non deve però stravolgere l’immagine bensì limitarsi a valorizzarla lavorando sui colori, le luci e i contrasti.

Per la stampa fai gli album classici o i fotolibri?

Album tradizionali fatti a mano, fotolibri made in Italy, stampe Fine Art e tanto altro. Venendo al mio studio o visitando la selzione del sito “Album e Stampe” potrete scegliere voi ciò che più incontra i vostri gusti.

Chi sceglie le foto che andranno nell’album? 

Le foto che andranno a comporre l’album saranno scelte insieme. Io vi manderò una mia prima selezione e sarete voi a decidere quali tra queste andranno all’interno dell’album.

Consegni gli originali? 

Si, alla consegna dell’album fornisco le immagini elaborate e ad alta risoluzione, in modo che se un giorno vorrete fare delle stampe potrete farlo senza problemi.

Quali sono i tempi di attesa?

Il lavoro del fotografo non termina il giorno delle nozze…anzi! La selezione accurata delle foto, la postproduzione e l’impaginazione mi portano via molto tempo perché ci tengo a curare tutto personalmente senza delegare a terzi. Solitamente consegno l’album entro 4 mesi dalla data del matrimonio, quando non sono previste le stampe, anche prima.

E’ possibile prendere solamente il servizio fotografico con i file, senza le stampe?

Certamente. In questo caso vi sarà consegnata una pen drive con le foto elaborate e ad alta risoluzione oltre che uno slideshow con le foto più emozionanti.

Quanto prima devo prenotare il servizio fotografico

Per i matrimoni di sabato e domenica è consigliabile prenotare almeno un anno prima. Per quelli infrasettimanali si può aspettare un po’ di più. In ogni caso vale la regola: prima si prenota e meglio è! Comunque anche se il matrimonio è prossimo si puo’ sempre provare a vedere se c’è disponibilità, mandando semplicemente una mail o chiamandomi. Provare non costa niente!

Come posso richiederti un preventivo?

Per richiedermi un preventivo basta andare nella sezione contatti e compilare il form apposito. E’ importante che mi scriviate più informazioni possibili in modo tale da potervi inviare un preventivo personalizzato creato appositamente per voi.

Dove lavori? 

Lavoro in tutta Italia e all’estero.